News #300

del 1 settembre 2021

Avellino 3 Nocerina 0



AVELLINO: Pane (33'st Pizzella), Rizzo (16' Forte) , Tito (16' Sbraga), Aloi (16'st Konoute), De Francesco (16'st Mastalli), Dossena (16'st Silvestri), Bove (16'st Carriero) , Messina (16'st. D'Angelo), Maniero (44pt Gagliano), Matera (16'st Mignanelli), Micovschi ( 29'st.Capone). All. Braglia
NOCERINA:  Al Tumi (25'st Pitarresi), Menichino (20'st Pietroluongo), Garofalo (30'st Barone), Vecchione, Rizzo, Donida, Esposito (15'st. Saporito), Donnarumma (40st. Sellitti),  Simonetti(15'st. Gallo), Palmieri (40'st. Gaudino), Talamo (40'st Chietti). All. Cavallaro
Ammoniti: 44’pt Maniero; 13’st Dossena   Gara dai ritmi bassi tra Avellino e Nocerina. Da una parte gli irpini che affrontano la gara con la mentalità della solito match di metà settimana, dall’altra una Nocerina in piena preparazione e dai carichi di lavoro che si sono fatti sentire alla distanza. LA CRONACA:  Al 16’ pt prima occasione per i padroni di casa con un tiro secco dal limite di Messina, risponde Al Tumi deviando in angolo. Ancora il portiere molosso sugli scudi un minuto dopo bravo a bloccare una tiro a colpo sicuro di Matera, dopo un errore in uscita della difesa rosso nera. Al 26’pt prima occasione per la Nocerina con un tiro di Simonetti dal limite che sfiora il montante alto della porta irpina. 41’ pt azione dubbia in area di rigore molossa. Maniero, si libera di Donida e nel contrasto va giù. Per l’arbitro c’è simulazione e scatta il giallo per l’attaccante bianco verde che nel contrasto ha la peggio ed è costretto ad uscire. Al suo posto dentro Gagliano. Nella ripresa la squadra di casa cambia marcia e vengono fuori tutte le differenze tra le due compagini. Al 7’st cross di Micovschi per Carriero che lesto a liberarsi incrocia il tiro ma la palla finisce di poco alla sinistra di Al Tumi Al 12’st l’Avellino passa. Cross dalla destra di Aloi che imbecca di testa Maniero tutto solo che non ha problemi ad infilare l’estremo molosso. Al 16’ st l’Avellino cambia pelle con l’ingresso di diversi calciatori dalla panchina. Al 17’st la Nocerina è costretta a cambiare Esposito che deve uscire in barella per un infortunio al braccio dopo un contrasto con un avversario. Al 28’ l’Avellino ancora in gol. Una palla alta sorprende la difesa molossa ma non Silvestri che di testa raddoppia. Al 40’ st. tris Irpino con un bolide dai 25 metri di Carriero su cui nulla può Pitarresi. Il portiere molosso si supera al 45’st. su Capone che batte di testa ma trova il piede del portiere.



Condividi

Tutte le News