News #326

del 3 ottobre 2021

NOCERINA vs BRINDISI 3 - 0

NOCERINA: Pitarresi; Rizzo, Cason, Garofalo, Bruno ( 39’st.Saporito), Vecchione, Donnarumma, Esposito (28’st Barone); Talamo (40’st. De Martino), Chietti (15’ Minichino) Palmieri (33’ Mancino). A disp: Al Tumi, Fresa , Sellitti, Strazzullo, Saporito. All. Cavallaro BRINDISI: Giappone; Capuozzo (23’st Merito), Nallo, Di Pasquale, Badje, Rekik (1’st. Napolitano), Gaeta (1’st. Falzetta), Serafino, Spinelli, Vignes, De Luca (26’ st Esposito). A disp: Ciullo, , Pisanello, La Neve, Garofalo, Alfano. RETI: ARBITRO: Raimondo Borriello di Arezzo ASSISTENTI: Giudice di Frosinone, Almanza di Latina Ammoniti: 28’pt. Di Pasquale (BR); 35’pt.Vignes (BR); 7’st. e 18’st. Falzetta (BR); 36’pt.Donnarumma (N) Espulsioni.: 18’st. Falzetta per doppia ammonizione. RETI: 20’ pt. E 25’st.Esposito (N); 30’st. Talamo (N)   17’pt. Rizzo servito da Esposito fa partire un diagonale che finisce di poco fuori alla destra di Giappone 20’pt. La Nocerina passa. Azione da manuale. Rizzo per Talamo in area avversaria, l’attaccante di tacco serve l’accorrente Esposito che con un tiro secco insacca per il vantaggio molosso. 32’pt. Esposito dentro per Palmieri. Il diagonale dell’attaccante sfiora l’incrocio dei pali. 39’pt Palmieri si presenta davanti Giappone ma si fa ipnotizzare 1’st. Ancora palmieri che si invola tutto solo, approfittando di un liscio della difesa pugliese, ma ancora una volta Giappone si oppone sventando il tentativo dell’attaccante di casa di dribblarlo. 16’st. Talamo a giro da fuori area. Volo plastico dell’estremo pugliese che sventa. 18’ Fallo da dietro di Falzetta su Rizzo. Da regolamento scatta il giallo che si rivela fatale per il centrocampista ospite gia ammonito. Brindisi in 10. 25’st la Nocerina raddoppia. Lancio di Garofalo in area avversaria per la testa di Talamo che svirgola, arriva Rizzo al volo e mette al centro per il solo Esposito che raddoppia. 30’st Tris molosso. Barone da poco entrato avvia il contropiede apre per Palmieri che di prima intenzione serve Talamo tutto solo in area. Per l’attaccante è un gioco da ragazzi mettere alle spalle di Giappone.  


Condividi

Tutte le News