News #348

del 7 novembre 2021

Molfetta vs Nocerina 0 - 0 Tabellino


MOLFETTA: Viola, Boccadamo, Fedel, Lobjanidze, Demoleon, De Gol, Rafetraniana, Pizzutelli, Romio (41’st. Traore), Pozzebon, Cappiello (13’st. Semiao). A disp. Rollo, Pinto, Dubaz, Ciaciaruso, Legari, Gjonaj, Nken. All. Bartoli NOCERINA: Al Tumi, Bruno, Saporito, Garofalo;  Donida, Vecchione, Bovo (23’ st.Donnarumma), Chietti (49’st Barone); Esposito (27’st.Cuomo), Mazzeo, Dammacco (19’st. Talamo).  A disp. Pitarresi, Menichino,  Palmieri, Mancino, Gallo. All. Cavallaro Arbitro: Cervasi sez. Arezzo AMMONITI: Fedel (M), Semiao Granado (M) Pizzutelli (M);  Bovo (N), Mazzeo (N), Garofalo (N) Talamo(N); Recup. 0’pt; 5’st PRIMO TEMPO 8’ Dammacco scalda i guantoni di viola con un tiro secco che è preda dell’estremo difensore di casa. 11’ Si ripete il duello Dammacco- Viola. L’attaccante molosso batte a colpo sicuro, Viola si supera deviando la palla di quel poco da farla finire sul legno ed evitando la rete. 24’ si fa viva la Molfetta. Tiro di prima intenzione di Pozzebon ma la sfera sorvola la traversa della porta rossonera. 38’ La squadra di casa vicina al goal. Tiro-cross di Rafretaniana con la sfera indirizzata all’incrocio dei pali. Bella la risposta di Al Tumi che smanaccia in angolo. SECONDO TEMPO 1’ Pozzebon al volo. Miracolo di Al Tumi che mette in angolo. 12’ Il buio cala sul Paolo Poli di Molfetta. L’improvviso black out dovuto al cattivo funzionamento dei fari provoca la sospensione del match. La gara riprende dopo circa 35’. 13’ infortunio muscolare a Cappiello nel tentativo di involarsi. Forse i minuti di fermo sono la causa del problema. 16’ sembra un confronto personale tra Dammacco e Viola. Ancora un tiro pericoloso del centravanti molosso servito da Mazzeo, ma anche stavolta l’estremo difensore pugliese si oppone ancora una volta con un intervento prodigioso. 25’ Ancora Pozzebon pericoloso. L’attaccante di casa impatta bene di testa un cross da palla inattiva ma la conclusione si spegne di poco alta.


Condividi

Tutte le News